Hurgada e El Gouna, la Venezia del Mar Rosso

by Roberta
Tempo di lettura 4 minuti

Continuo a sognare spiagge assolate in questi giorni di pioggia incessante e voglio portarti con me a conoscere due destinazioni in Egitto, una molto famosa e un’ altra un po’ meno. Cerca di immaginarti su una spiaggia, ci sei? Partiamo!

Mar Rosso, El Gouna Hurghada. Godiamoci insieme questo sogno ad occhi aperti fino in fondo!

El Gouna, la Venezia del Mar Rosso

Una residenza su un isolotto a El Gouna.
Mar Rosso El Gouna – Photo credit

El Gouna è una moderna località a circa 25 km a nord di Hurghada, ingegnosamente costruita su un reticolo di lagune e di canali artificiali.

Questo ha permesso alla città di avere un lungomare tradizionale ma anche diverse spiagge collegate da ponti che attraversano “fiumi” di acque limpide. Per questo motivo El Gouna è conosciuta come la “Venezia del Mar Rosso“.

La città si è anche guadagnata una solida fama di località “verde” e costituisce uno dei più riusciti esempi di ecoturismo responsabile.

A El Gouna ci sono due spiagge principali: Mangroovy Beach, ideale per lo sport, i ritrovi all’aperto e i barbecue, e Zeytuna Beach, situata su un isolotto con un pontile che si allunga per 600 metri nel mare proprio al di sopra della barriera corallina.

Cosa fare a El Gouna

*Mar Rosso El Gouna Hurghada*

Un pontile che collega due isolotti a El Gouna. Questa particolarità la rende famosa e per questo le hanno dato il nome di Venezia del Mar Rosso.
Mar Rosso El Gouna – Photo Credits

Le attività più praticate a El Gouna sono lo snorkeling e le immersioni subacquee, grazie ai numerosi punti d’immersione interessanti in un ambiente che è ancora relativamente inaccessibile al turismo di massa e che la gestione locale ha saputo mantenere incontaminato.

Immergendoti in queste acque avrai l’impressione di essere tra i primi a scoprire questi fondali marini è potrai anche nuotare con delfini e tartarughe.

La presenza di un’abbondante fauna marina fa di questi fondali uno scenario ideale per la fotografia subacquea, potrai scattare foto meravigliose per avere un ricordo di un’ immersione unica.

El Gouna è ideale anche per il kitesurf anzi, a detta di molti, è uno dei migliori centri mondiali per la pratica di questo sport.

Vita notturna a El Gouna

El Gouna offre una vita notturna ricca e varia.

Grandi discoteche, bar e ristoranti, ma anche piccoli ritrovi più intimi che offrono infinite proposte di intrattenimento e una cucina internazionale.

I bar più alla moda e i pub più accoglienti si trovano nelle due zone principali di Kafr El Gouna e Abu Tig Marina.

Il cuore della vita mondana è la passeggiata lungo il porto e la spiaggia di Mangroovy Beach, dove spesso ci sono concerti dal vivo o altri eventi che attirano molte persone come i barbecue sulla spiaggia. ( si fa riferimento ad una situazione pre Covid)

Molte strutture danno la possibilità di usufruire del programma “Dine around” che dà la possibilità di cenare in una grande varietà di ristoranti per sperimentare le diverse proposte gastronomiche.

Hurghada, la capitale degli sport acquatici

Complesso residenziale a Hurghada

*Mar Rosso El Gouna Hurghada*
Mar Rosso El Gouna e Hurghada – Photo Credits

Un tempo un tranquillo villaggio di pescatori, negli ultimi venti anni Hurghada è diventata la principale località balneare del Mar Rosso.

Gli hotel e i villaggi vacanze offrono la possibilità di praticare diversi sport tra cui windsurf, vela, immersioni subacquee e snorkeling.

I ritmi sostenuti che aveva raggiunto il turismo nell’epoca pre Covid, richiedevano sempre di più la possibilità di trascorrere una vacanza all’insegna delle esperienze, sempre diverse e sicuramente, tornerà ad essere così anche se ci vorrà ancora un po’ di tempo.

Da questo punto di vista Hurghada è il luogo ideale dove abbinare interessanti attività giornaliere a un’animata vita notturna.

Cosa fare a Hurghada

Hurghada è diventata un centro di fama internazionale per gli sport acquatici.

I giardini sottomarini sono meravigliosi per la loro ricca varietà di pesci rari e di coralli.

Hurghada è il luogo ideale per le immersioni di qualsiasi livello. Sotto la guida degli istruttori qualificati a disposizione nei vari centri sub, potrai vivere un’esperienza subacquea a misura della tua esperienza.

Se preferisci ammirare gli scenari sottomarini del Mar Rosso senza immergerti in profondità, Hurghada offre ampie opportunità di fare snorkeling, sicuramente meno impegnativo, ma ugualmente gratificante.

Puoi anche osservare il fondo del mare senza bagnarti grazie alle escursioni con le barche con il fondo di vetro.

Insomma Hurghada è davvero un paradiso per tutti coloro che amano le bellezze del mondo sottomarino.

Vita notturna a Hurghada

Hurghada passeggiata
*Mar Rosso El Gouna Hurghada*
Mar Rosso El Gouna e Hurghada

Prima di parlarti di cosa fare la sera, voglio consigliarti di dedicare un po’ di tempo alla scoperta del fascino autentico della sua parte vecchia di Hurghada, in particolare di Sakkala e El Dahhar.

Hurghada la notte cambia ritmo e si abbandona ai piaceri della vita notturna, in locali come il Ministry of Sound Beach Club o nelle discoteche e nei locali di intrattenimento presenti nella maggior parte degli hotel.

Se vuoi cenare fuori, puoi spaziare dai ristoranti che propongono i piatti tradizionali della cucina araba a quelli delle principali catene occidentali, prima fra tutte l’ Hard Rock Café.

Potrebbe interessarti anche l’articolo su un’altra destinazione sul Mar Rosso, Safaga conosciuta per le sue acque termali.

23 comments
0

guarda anche

23 comments

Cristina Petrini 8 Febbraio 2021 - 11:48

E’ incredibile che ci siano posti al mondo così belli ed emozionati e che sinceramente ammetto che non conoscevo, mi hai fatto sognare e sinceramente mi hai fatto venir voglia di considerare una parte di mondo che mai ho preso in considerazione. Wow, che magia!

Reply
Roby Calderini 8 Febbraio 2021 - 15:44

Grazie Cristina, è un complimento bellissimo per me!

Reply
Genny 8 Febbraio 2021 - 21:37

Bellissimo, davvero..
Io sto ancora scoprendo l’Italia, quindi non sono ancora andata all’Estero..
Però è bello sognare di scoprire posti nuovi..

Reply
Roby Calderini 9 Febbraio 2021 - 14:50

Grazie Genny, si infatti intanto sogniamo, poi si vedrà

Reply
Silvia 8 Febbraio 2021 - 19:58

Questo è il secondo articolo di Roberta che leggo…
Che dire… Per la seconda settimana è riuscita a stupirmi con un tema che mi sta particolarmente a cuore: l’Egitto.

Da amante della storia e delle potenzialità di questo paese dal punto di vista turistico non posso che ringraziare Roberta per avermi fatto innamorare per la millesima volta di una delle nazioni che da sempre desidero visitare.

Grazie Roberta! <3

Reply
Roby Calderini 9 Febbraio 2021 - 14:46

Grazie Silvia, sono molto contenta per i tuoi complimenti, mi stimolano molto nel continuare nel mio progetto, grazie ancora :-)*

Reply
Elisa 8 Febbraio 2021 - 21:33

Grazie Roberta per avermi fatto scoprire questo posto magnifico. Quando si parla di Egitto si parla solo di Sharm El Sheik. Questo sembra anche più bello, una laguna nel deserto. Come sempre sai scovare posti unici, che valgono la pena di essere visitati.

Reply
Roby Calderini 9 Febbraio 2021 - 14:48

Grazie Elisa, diciamo che ce la metto tutta a darvi sempre spunti interessanti, anche in questo periodo un po’ triste e in cui siamo bloccati.
Sono fiduciosa che tutto questo presto sarà solo un brutto ricordo, intanto curiamoci di pensare al dopo e a quanto sarà meraviglioso.

Reply
Katrin Poe Mg 8 Febbraio 2021 - 23:32

Davvero un peccato dover ancora ammirare, queste meraviglie in cartolina, si spera per poco, una meta da sogno da fare in coppia, in gruppo ma anche da soli per intrepidi spiriti liberi, un panorama mozzafiato e un’atmosfera davvero magica, sembra uscito da un libro di fiabe.

Reply
Roby Calderini 9 Febbraio 2021 - 14:51

Sono fiduciosa che questa storia finirà presto, non può piovere per sempre!

Reply
M.Claudia 9 Febbraio 2021 - 13:03

Leggendo le tue parole era come sentire il sole che ti bacia la pelle e il caldo delle spiagge.Un posto da sogno che non conoscevo e visto che sono in zona rossa, sognare anche solo per qualche minuto fa bene allo spirito.

Reply
Roby Calderini 9 Febbraio 2021 - 14:52

Sono contenta di essere riuscita a farti sognare per un attimo dal momento che per te è ancora difficile la situazione, ti auguro che presto si sblocchi così da avere un po’ più di libertà

Reply
Veronica 9 Febbraio 2021 - 19:53

Non avevo mai considerato l’Egitto come meta eppure ha davvero dei posticini magnifici. Mi hai incantata con le tue descrizioni e che dire delle foto? Suggestive e magnifiche. Le inserisco nella mia wish list di viaggi!

Reply
Roby Calderini 10 Febbraio 2021 - 15:55

Il mondo è pieno di meraviglie e voglio farvele conoscere tutte.

Reply
Zelda 10 Febbraio 2021 - 09:41

Un piccolo posto da sogno, ho immaginato attraverso le tue parole e le tue foto di El Gouna e non mi dispiacerebbe visitare anche Hurghada

Reply
Roby Calderini 10 Febbraio 2021 - 15:56

Appena potremo riprendere in mano la nostra vita saremo veramente in difficoltà su cosa dare la precedenza secondo me

Reply
Daiana Bianco 10 Febbraio 2021 - 11:16

Che meraviglia! Non sono mai stata in Egitto e devo dire che non l’ho nemmeno mai preso seriamente in considerazione come meta. Però assaporarlo così, attraverso queste due località ha tutto un altro appeal. Ecco, modificata la mia lista di prossime destinazioni!

Reply
saretta bontempi 10 Febbraio 2021 - 22:06

A Hurghada ci siamo stati qualche anno fa e l’abbiamo adorata, spero di andare presto a El Gouna, dove la cugina di mio marito è direttrice di uno dei resort più belli, il Red Sea.

Reply
Roby Calderini 11 Febbraio 2021 - 19:46

Allora non puoi proprio non andarci direi. Io sarei già lì

Reply
elenalugo re 10 Febbraio 2021 - 22:43

Non le ho mai visitate, ma leggendo questo post me ne hai fatta venire proprio voglia. Wishlist!

Reply
Roby Calderini 11 Febbraio 2021 - 19:45

Ispirare è parte della mia missione

Reply
Elisa Cutaia 11 Febbraio 2021 - 15:18

Grazie Roberta per averci mostrato questo posto stupendo. Mi sembra veramente bello, sopratutto la laguna nel deserto. Speriamo di poter tornare a viaggiare presto e scoprire posti nuovi ed interessanti come fai te. Complimenti ancora

Reply
Roby Calderini 11 Febbraio 2021 - 19:45

Grazie Elisa, speriamo davvero che si possa ritornare a vivere presto

Reply

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.